EUROPA 57/17, un progetto del CDE dell’Università di Udine e di Onde Furlane per i 60 anni dei Trattati di Roma. Si parte il 14 ottobre

 

Il Centro di documentazione europea ‘G. Comessatti’ dell’Università degli studi di Udine, con la collaborazione della cooperativa Informazione Friulana e con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, nell’ambito del progetto di rete 60 anni di Unione europea: sfide e prospettive per l’Europa, organizza Europa 57/17. L’iniziativa si propone di celebrare il 60esimo anniversario dei Trattati di Roma, diffondere e divulgare informazioni e conoscenze sul processo di integrazione europea e sulle istituzioni dell’UE e promuovere su queste basi una cittadinanza europea consapevole.

Europa 57/17 si muoverà lungo un doppio binario tematico: l’Europa di ieri, di oggi e di domani (storia, attualità e prospettive del processo di integrazione europea) e l’Europa delle idee, dei diritti e delle opportunità (teoria dell’integrazione europea, esperienze, programmi e progetti tematici: cooperazione transfrontaliera, Erasmus+, iniziative per la promozione del plurilinguismo e a favore della tutela delle minoranze).

Il progetto è articolato in una serie di trasmissioni radiofoniche, diffuse in modulazione di frequenza e via internet da Radio Onde Furlane a partire da sabato 14 ottobre, e in una conferenza/tavola rotonda finale, che si terrà venerdì 3 novembre a Udine, nell’Aula 3 del Polo economico/giuridico dell’ateneo friulano di Via Tomadini 30/a, con la partecipazione di studiosi ed esperti di tematiche e politiche europee, tra i quali Pier Virgilio Dastoli, Presidente del Movimento Europeo in Italia e Giorgio Grimaldi della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Il primo appuntamento radiofonico con la trasmissione Europa 57/17, condotta e curata da Marco Stolfo, dottore di ricerca in Storia del federalismo e dell’unità europea e giornalista freelance, è fissato, in diretta, per sabato 14 ottobre alle 8.30 e poi, in replica, per domenica 15 alle 10.30 e per giovedì 19 alle 17.00.

Il programma sarà dedicato principalmente ai Trattati di Roma e al percorso che ha portato alla loro firma. Questo tema verrà affrontato con Claudio Cressati, docente di Culture politiche in Europa e responsabile scientifico del Centro di documentazione europea ‘G. Comessatti’ dell’Università di Udine e con gli interventi di Renato Damiani della Casa per l’Europa di Gemona del Friuli e Giorgio Anselmi, presidente del Movimento Federalista Europeo.

Radio Onde Furlane si può ascoltare in modulazione di frquenza (sui 90 Mhz per la maggior parte del Friuli, sui 90.2 Mhz in Carnia) e su internet (in tutto il mondo, all’indirizzo www.ondefurlane.eu).

Tra i soggetti coinvolti nella realizzazione di Europa 57/17 figurano anche il progetto MuMuCEI del Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Udine, l’AUSE (Associazione universitaria di studi europei), la Casa per l’Europa di Gemona del Friuli, l’Accademia europeista del Friuli-Venezia Giulia di Gorizia, l’associazione di promozione sociale e culturale KLARIS e una serie di scuole superiori del territorio friulano.

Advertisements

2 thoughts on “EUROPA 57/17, un progetto del CDE dell’Università di Udine e di Onde Furlane per i 60 anni dei Trattati di Roma. Si parte il 14 ottobre

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s