EUROPA 57/17, in attesa della tavola rotonda del 3/11 domani su Onde Furlane la terza puntata del programma radio

logo_web

Il Friuli e l’Europa, il Friuli in Europa. È questo l’argomento della terza puntata di Europa 57/17, la trasmissione settimanale di Radio Onde Furlane dedicata alla storia e all’attualità del processo di integrazione continentale, in programmazione sabato 28 ottobre 2017 in diretta alle 8.30 e poi, in replica, domenica 29 alle 10.30 e giovedì 1 novembre alle 17.00.

Il programma, condotto e curato da Marco Stolfo, dottore di ricerca in Storia del federalismo e dell’unità europea e giornalista, fa parte del progetto omonimo realizzato dal Centro di documentazione europea ‘G. Comessatti’ dell’Università degli studi di Udine, con la collaborazione della cooperativa Informazione Friulana e con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. Più in generale Europa 57/17 si inserisce nell’ambito del progetto di rete 60 anni di Unione europea: sfide e prospettive per l’Europa e si propone di celebrare il 60esimo anniversario dei Trattati di Roma, diffondere e divulgare informazioni e conoscenze sul processo di integrazione europea e sulle istituzioni dell’UE e promuovere su queste basi una cittadinanza europea consapevole.

uniud_unifur

Il tema della trasmissione sarà sviluppato in particolare con il contributo di Angelo Floramo, scrittore, ricercatore, insegnante e vicepresidente della Casa per l’Europa di Gemona del Friuli, e di Antonio Banchig, giornalista del Novi Matajur, settimanale della comunità slovena della provincia di Udine.
Nel corso del programma si illustreranno anche i contenuti salienti della conferenza/tavola rotonda finale, alla quale parteciperanno quattrocento studenti di diverse scuole superiori del territorio friulano, che si terrà venerdì 3 novembre a Udine, nell’Aula 3 del Polo economico/giuridico dell’ateneo friulano di Via Tomadini 30/a, con la partecipazione di studiosi ed esperti di tematiche e politiche europee, tra i quali Pier Virgilio Dastoli, Presidente del Movimento Europeo in Italia, e Giorgio Grimaldi della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Nelle puntate precedenti del programma Europa 57/17 erano intervenuti, per parlare dei Trattati di Roma e dell’Europa di ieri, di oggi e di domani, Claudio Cressati, docente di Culture politiche in Europa e responsabile scientifico del Centro di documentazione europea ‘G. Comessatti’ dell’Università di Udine, Renato Damiani della Casa per l’Europa di Gemona del Friuli, Giorgio Anselmi del Movimento Federalista Europeo, e Roberto Castaldi, professore di Filosofia politica presso l’Università eCampus, direttore del CESUE (Centro studi, formazione, comunicazione e progettazione sull’Unione Europea e la global governance) e titolare del blog Noi, Europei.

europa-bandiera-europea

Radio Onde Furlane si può ascoltare sui 90 Mhz nella maggior parte del Friuli, su 90.2 Mhz in Carnia e in rete, in streaming all’indirizzo http://www.ondefurlane.eu o su tablet, iPad, iPhone e smartphone, attraverso la apposita App.
Tutte le puntate di Europa 57/17 saranno poi disponibili in modalità podcast sul sito www.ondefurlane.eu.

Per saperne di più:
https://www.uniud.it/it/servizi/servizi-studiare/biblioteche/europa-57-17-a-sessantanni-dai-trattati-di-roma
http://www.ondefurlane.eu/trasmissions/europa-5717

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s