“Donald D.T. Live” va in scena anche nel Friuli occidentale. Il 20/12 appuntamento all’Auditorium delle scuole di Valvasone

Dopo Udine e Colugna, Donald D.T. Live va in scena anche nel Friuli occidentale. L’appuntamento con lo spettacolo multimediale ispirato al romanzo di Stiefin Morat, Donald dal Tiliment, considerato ancora oggi, a diciotto anni dalla sua pubblicazione, l’opera più innovativa della letteratura contemporanea “par furlan”, sarà presentato nel territorio di Valvasone Arzene.

L’appuntamento è per giovedì 20 dicembre nell’Auditorium delle scuole di Via Sant’Elena 6 a Valvasone alle 20.45. Nello spettacolo, realizzato con la regia di Andrea Collavino, con la produzione di Teatro della Sete e associazione Lenghis dal Drâc e con il sostegno dell’ARLeF (Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane), si fondono il linguaggi del teatro, della musica e del fumetto, in piena coerenza con lo spirito del romanzo di cui fornisce una interpretazione.

A dare corpo alle parole visionarie di Stiefin Morat e ai suoi personaggi “scalembris” e “sfolmenâts” provvederanno, come da copione, gli attori di TSU Teatro Sosta Urbana: Barbara Bregant, Andrea Collavino, Serena Di Blasio, Caterina Di Fant, Lucia Linda, Nicoletta Oscuro, Michele Polo, Federico Scridel, Micol Sperandio, Valentina Rivelli e Aida Talliente, con la complicità della band The High Jackers (Stefano Taboga, Alan Malusà Magno, Alessandro Mansutti e Maurizio Tomada) e delle illustrazioni dal vivo di Paolo Cossi.

Si preannuncia un’altra serata ad alta intensità “psychedelic pop furlane”.

 

One thought on ““Donald D.T. Live” va in scena anche nel Friuli occidentale. Il 20/12 appuntamento all’Auditorium delle scuole di Valvasone

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s